TRASFERIMENTO IN LAOS

Dopo quasi 24 ore che sono in ballo sono arrivato a Luang Prabang, seconda città del Laos. Sono partito da Bologna per Dubai poi Bangkok e qui. Fino a Bangkok ho volato con la emirates. Tutto perfetto aerei enormi e spaziosi cibo ottimo è una TV ogni posto!
Da Bangkok a luang Prabang il film me lo sono ricordato…
Ricordate fantozzi con l’aereo pilotato da Lino Banfi?! Bhe più o meno, un aereo bimotore a elica non più largo di autobus… Fantastico!! Che ridere!! Sto esagerando ovviamente a me piace immedesimarmi nelle scene dei film😂😂😂
Invece altroché, gentilissimi e hanno servito un ottimo pasto… E qui ho viaggiato con la fantasia, avete presente quando sentite un profumo o un gusto che…TAC… vi ricorda subito qualcosa?! Ecco cominciando dal vino tinto ( scritta sull’etichetta) che nella mia immaginazione non poteva che arrivare dal sud America, mi ha portato con la mente al Cile e all’Argentina quando andavamo per degustazioni alla cantina vigna indomita in Cile vicino a Santiago o a Mendoza in Argentina a fare il tour dei vigneti in bici…
Già mi scappa un sorrisetto oltre al fatto che la signorina hostess è passata una seconda volta a servirne… Fa te!!!
Ma questo passa in secondo piano quando nel pasto assaggio un insalatina di funghi esaltata con peperoncino e spezie, ed è una di queste che mi attira… Di nuovo il sud America… Non ricordo il nome di questa erba e per i più maliziosi… non si tratta di un allucinogeno… È un insaporitore, non mi piaceva nemmeno tanto, ricordo.. Ma adesso ad ogni boccone mi torna in mente, la CAZUELA!!! una zuppa di carne mais e verdure insieme in un brodo speziato con questo sapore! Comincia a piacermi…
Entro in Laos con un sorriso grande na casa!
Che bello!!

Ora sono in ostello a Luang Prabang la bici è montata e sono riuscito a docciarmi… Ora, in attesa di cenare mi gusto una beerlao bella fresca…

Inviato da iPhone

Questa voce è stata pubblicata in Ushuaia-Alaska 2011. Contrassegna il permalink.