eccomi di nuovo

San Francisco, sullo sfondo il golden gate bridge

Ciao a tutti! Finalmente dopo diverso tempo riprendo ad aggiornare il blog, questa volta con una sorpresona, sorpresina, segreto di pulcinella, vedete voi!!! Ormai è uscito sul giornale Tecno mtb di dicembre e gennaio ma forse ancora qualcuno non lo sa, chissa’?? Bene Vi presento Katia! E’ stata la mia compagna di viaggio sin dall’inizio!
Katia Ganzerli ha 41 anni lavora nel campo della formazione, ha praticato atletica leggera a livello agonistico, in particolare giavellotto. In bici, il suo mezzo di trasporto preferito, ha effettuato il giro dell’isola d’elba  e costa azzurra/provenza nel 2010.  Dal 2006 al 2010 ha corso la maratona di Stoccolma e Carpi e varie edizioni del Trail di Portofino, dell’Isola d’Elba e Camignada dei 6 rifugi e tante altre a livello amatoriale.
Ecco le sue impressioni:
“…E’ una lunga strada che arriva chissa’ dove e a ogni curva ti fa incontrare qualcosa che non avevi mai visto, mai odorato, mai amato. Nuovi paesaggi colori e sapori. Popoli diversi da noi. Il mondo visto dalla bicicletta ha il tempo della calma e ti permette di scoprire quello che il tempo della fretta non concede e cio’ mi ha entusiasmato. Un macete che sbuca da un fosso per tagliarne l’erba. La bombetta nera e le lunghe trecce di una cholita seduta nel campo, con in grembo qualche patata come pranzo e la sua mano che ti saluta. Una puzzola che lotta, vincitrice, con quattro cani randagi agguerriti. Il profumo delle Ande innevate a 4800 metri. Un’ aquila dalla testa bianca che si gira e ti guarda fiera. Un’ esperienza di questa portata lascia un solco che non vedo l’ora di ripercorrere perchè mi ha insegnato ad avere fiducia nelle mie capacità, nella mia tenacia e ha trasformato quello che sembrava irraggiungibile in possibile e meraviglioso. L’immensa gioia è aver condiviso tutto questo con chi mai ha mollato. Sempre al mio fianco. “
Bene tutto quello che vi ho raccontato va solo letto al plurale, ma non cambia nulla. Un esperienza eccezionale condivisa!
Ora aggiungero’ qualche foto…
Questa voce è stata pubblicata in Ushuaia-Alaska 2011. Contrassegna il permalink.

4 risposte a eccomi di nuovo

  1. Enrica scrive:

    che bella avventura ragazzi complimenti…bè adesso mi sembra che possa essere stata ancora piu bella in due. Chissà quanto puo unire una esperienza così! e comunque complimenti alla ragazza bella tosta! ciaooooo

  2. Testarola scrive:

    Ciao ragazzo ,
    Mi permetto di dire che tutti noi che ti seguivamo da qui immaginavamo che il tuo ritorno sarebbe stato un po’ problematico ,sia per il tipo di lavoro che fai ,sia per il posto in cui abiti…ma soprattutto lo sapevamo perché chi come noi è stato fuori all’estero per un tempo sufficientemente lungo ed è tornato alla vita che aveva lasciato, si è sentito come tu ti senti adesso… tutto ti va stretto … crisi dura…ti senti come nella pubblicità della costa crociere che si vedeva poco tempo fa alla televisione dove la gente piangeva disperata ,e si distraeva facendo casini perché era appena tornata dalla vacanza …“sono appena tornato!”…
    Hai visitato un sacco di posti e hai vissuto realtà ben diverse che ti hanno aperto mente e cuore …
    Però pensa che tutto quello che hai visto , sentito ,vissuto ,mangiato ,toccato ….ora lo puoi condividere con noi, ti sentirai una persona speciale che riuscirà a farci sognare ad occhi aperti e ascolteremo tutto quello che uscirà da quella tua boccuccia coperta di barba …barba che ti rende solo più interessante perché diciamolo di fighetti senza sostanza ne abbiamo abbastanza…
    Mi immagino un cappuccino con tanta schiuma , un bombolone ripieno di crema pasticcera e tu che racconti con entusiasmo e nostalgia del viaggio che ti ha portato dall’altra parte del mondo. ( Cappuccino e bombolone ci stanno sempre bene da buoni italiani golosi …)
    E se i piedi ti prudono comincia con partecipare alla MagnaGombola di Aprile , la strada la conoscerai a memoria ma ci sarà buon vino ,cibo e tante chiacchere tra persone matte un bel po’…

  3. Asso scrive:

    ciao Bedo, è stata comunque una bellissima esperienza e credo che abbia contribuito a rendere migliori i tuoi giorni, sei un grande l’ho già detto e lo ripeto, e condivido in pieno i commenti precedenti…a sper ed vadet una queinch’volta in gir o in bar almeno a’bbam quel insam!!!

  4. Gigi scrive:

    Bhe … che dire … siete stati grandi entrambe! guardare le foto che avete fatto fa emozionare, siete da ammirare perché avete avuto il coraggio di mollare tutto e tutti per fare un esperienza che vi ha segnato per sempre nel cuore e nella mente …
    Complimenti!
    Siamo in attesa d’imparare la prossima meta!
    Ciao ciao by Gigi e Dona

I commenti sono chiusi.